FAQ

  1. Come sono organizzati i corsi Ladybird Project?

Tutti i corsi Ladybird Project prevedono una lezione individuale di strumento o canto della durata di 45 minuti alla quale si aggiungono, GRATUITAMENTE, i laboratori pratico-teorici di primo e secondo livello, per le materie di: Ear training, Traning ritmico, Teoria livello 1 e 2 e Fraseggio.
Solo per i corsi preaccademici sono previste le classi di solfeggio parlato e cantato.
In uguale misura sono offerti sempre GRATUITAMENTE i laboratori multistilistici di musica d’insieme. I laboratori hanno una cadenza settimanale o quindicinale a seconda delle materie ed il livello.

  1. Posso pagare di meno se non frequento Laboratori Pratico Teorici e di Musica di insieme?

Non è prevista nessuna riduzione di prezzo per la mancata frequenza ai laboratori pratico-teorici e di musica d’insieme.
I laboratori sono ideati per una miglior resa didattica e sono offerti GRATUITAMENTE dalla scuola a tutti gli iscritti in possesso dei requisiti di livello minimi per la partecipazione. Chi non possiede i requisiti minimi è incoraggiato a crescere per acquisirli, tramite gli insegnamenti fruiti nella lezione individuale. Riguardo ai laboratori pratico teorici, chi non può partecipare potrà fruire SEMPRE della registrazione video della lezione.

  1. Posso fare una lezione di prova?

La scuola prevede, a prescindere, un incontro esplorativo gratuito tra la direzione didattica e l’iscritto.

Per chi si affaccia alla musica per la prima volta, la scuola mette a disposizione un corpo docenti qualificato, preparato in ogni caso per fornire una conoscenza di base della materia; di conseguenza, certi della professionalità dei suoi insegnanti, LadyBird Project non prevede la lezione di prova con il docente ma consente sicuramente un primo colloquio gratuito per poterlo conoscere.
Diversamente, per chi è già avviato e vuole un confronto per predisporre il proprio percorso musicale, è possibile passare dal colloquio esplorativo alla lezione di prova vera e propria con l’insegnante più idoneo.

  1. Posso iscrivermi in qualsiasi momento dell’anno?

Sì, il tuo corso è annuale con programmazione personalizzata.
La tua iscrizione dura un anno solare (365 giorni); la garanzia di frequenza annuale è prevista e necessaria al fine di ottenere sconti ed agevolazioni. L’annualità prevista dura 10 mesi continuativi di frequenza esclusi i mesi di Luglio ed Agosto.

  1. Posso considerare un’elasticità sul regolamento interno?

Purtroppo non è possibile; è necessario attenersi fin dall’inizio del corso al regolamento della scuola, che esplica in modo chiaro e preciso: le modalità di frequenza, il pagamento della retta e dell’iscrizione, le modalità di interruzione del corso.
Sconti ed agevolazioni si ottengono solo garantendo l’annualità attraverso una forma di pagamento della retta dedicata a chi vuole usufruire degli sconti previsti. I corsi senza garanzia di annualità non prevedono sconti ed agevolazioni e sono considerati pacchetti random.

  1. Se non seguo un corso preaccademico, posso comunque ricevere una certificazione spendibile?

Puoi optare per gli Esami certificati Trinity College Rock & Pop: le 9 certificazioni proposte vanno dal livello Initial al livello 8 e sono inquadrate con il sistema di valutazione European Qualification Framework, dando diritto a crediti scolastici.
Il loro costo aggiuntivo consiste solo nella tassa di esame.
Oppure puoi optare per un esame Ladybird project gratuito: ottieni un attestato di frequenza con valutazione sulle competenze acquisite, che non ha valore per usi legali.

  1. Quanto dura il corso preaccademico di ammissione? E quello basic light?
    Che differenza c’è tra i due corsi?

Il corso preaccademico di ammissione ai corsi di Laurea di Livello 1 del Conservatorio dura 3 anni, ad eccezione di persone già preparate sia sullo strumento sia sulla teoria e in lettura. La durata minima è quindi un biennio, previa approvazione della direzione didattica. Nell’arco di un triennio (o se accettato dalla direzione, biennio) l’allievo dovrà completare il percorso didattico.

Il corso preaccademico light è più elastico ed ha finalità diverse da quello di ammissione al Conservatorio: permette di accedere all’alta formazione lasciando aperta la possibilità di passaggio a studi accademici. La pianificazione è legata alla preparazione degli argomenti in programma; questo corso, differentemente dal preaccademico di ammissione al conservatorio, può avvenire con tempi strettamente personalizzati. Pertanto il corso preaccademico light non ha limiti di tempo. Può essere frequentato a partire dai 13 anni di età. Se si vuole, si può passare al preaccademico di ammissione al Conservatorio dopo aver terminato gli studi del relativo percorso didattico in tempi personalizzati ed elastici. In questo corso prevale il completamento degli argomenti in programma e non il tempo in cui si completa il programma.
È particolarmente indicato per presone che, pur di livello amatoriale, vogliono un’evoluzione completa della formazione, usufruendo di una preparazione a tutto tondo e lasciando aperta una finestra per poter eventualmente accedere a corsi accademici.

  1. Se decido di fare il corso preaccademico di ammissione al Conservatorio o light posso scegliere di sospenderlo?

Sì, ma è richiesto il completamento dell’anno preaccademico in corso.
Non è possibile interrompere un corso preaccademico durante il corso dell’anno perché ciò va a discapito degli altri allievi che seguono il corso; questi corsi prevedono un elevato numero di ore lezioni collettive.
Ciò riguarda sia i corsi preaccademici di ammissione al Conservatorio sia i corsi light.

  1. Come funziona la sospensione di un corso amatoriale?

Il corso amatoriale può essere sospeso anticipatamente con un preavviso di 3 mesi. Dopo la comunicazione scritta della sospensione (obbligatoria, attraverso e-mail o brevi manu) l’allievo continuerà a frequentare il corso per i 3 mesi restanti e poi, interromperà la frequenza.
Nel caso, per qualsiasi motivo, non possa frequentare durante il preavviso, le lezioni non andranno perse: sarà possibile recuperarle entro un largo limite di tempo. In tal caso i 3 mesi di preavviso devono essere pagati in unica soluzione prima dell’interruzione.

Questo perché la scuola, credendo fortemente che la musica sia, anche a livello amatoriale, un interesse divertente e stimolante, ma che comunque va portato avanti con serietà ed impegno, non ritiene professionale proporre percorsi didattici di brevissima durata; didatticamente, non è realistico imparare a suonare in qualche mese. Preferisce, a differenza di altre strutture, proporre un’offerta di qualità superiore, basando la propria politica aziendale sull’esclusività e l’efficienza del servizio e fornendo corsi di altissima qualità, anche per persone di livello inziale o intermedio, scelta che consente un percorso completo, approfondito e proficuo.

  1. Perché la scuola di musica Ladybird Project costa di più rispetto ad altre scuole?

Perchè l’esperienza, il livello qualitativo della didattica, la metodologia, i criteri di progettazione delle attività e la loro realizzazione, la qualità del servizio offerto e del personale docente sono di livello superiore ed esclusivo.
Un servizio efficace ad un ottimo rapporto prezzo/qualità. Non a caso, siamo convenzionati con il Conservatorio di Stato e da anni Centro esame Trinity College Rock & Pop.
Inoltre, siamo un’attività didattica e commerciale allo stesso tempo: una scuola privata che opera alla luce del sole. La regolarità nel lavoro presenta innumerevoli costi di gestione. Qualità, esperienza, efficienza, trasparenza e legalità non sono in accordo con una politica di svendita dei corsi.
Inoltre: siamo certi che si impari veramente a suonare o a cantare, anche a livello amatoriale, solo attraverso un percorso didattico multidisciplinare.

Infatti, offriamo a tutti quanti possiedano i requisiti minimi di attitudine, di accedere alla frequenza di più materie INDISPENSABILI ALL’APPRENDIMENTO E ALLA FORMAZIONE; concetto in linea anche con la SCUOLA PUBBLICA e privata parificata.

Questo perché la scuola ritiene sia importante formare musicisti, anche di livello amatoriale, che conseguano conoscenze e risultati. Come tutte le discipline, lo studio della musica prevede la conoscenza di più materie, intrinsecamente collegate l’una con l’altra e messe in pratica con i nostri interessanti laboratori pratico-teorici.

  1. Devo possedere lo strumento per seguire un corso di musica?

Certamente sì! Tuttavia, per agevolare la tua frequenza e gli spostamenti, la scuola ha a disposizione: 2 batterie, più pianoforti, un’aula con 2 pianoforti, piano digitale e tastiere, microfoni, chitarre elettriche, amplificatori.
Tuttavia, è chiaro che la musica vada praticata anche a casa e le assegnazioni dell’insegnante studiate, quindi poco dopo l’inizio del corso l’allievo deve possedere il suo strumento personale. Alcuni ci chiedono: “Ma per seguire il corso di chitarra devo acquistare una chitarra?” Possiamo prestarvela a lezione, ma non regalarvi lo strumento. Esistono delle pubblicità corsi che recitano: “… Lo strumento ve lo regaliamo noi!”; cerchiamo di essere seri. Chiedetegli di regalarvi un pianoforte o una batteria! Non limitiamoci solo alla chitarra da 50,00€, che può essere facilmente inclusa nel prezzo del corso.

  1. È difficile raggiungervi o parcheggiare nei pressi della scuola?

La scuola è situata a 5 minuti dalla stazione Tiburtina, dove convergono molteplici collegamenti Metro ed Atac, inclusi i treni regionali.
In caso di spostamento con la macchina, è possibile usufruire di un parcheggio ad ore situato nelle immediate vicinanze della scuola.
In alternativa, se sei veramente allergico a traffico e trasporti pubblici, opta per i nostri corsi online in diretta o differita. Con un click la scuola si sposta nel tuo salotto!

  1. La vostra scuola ha l’aereazione? Siete attrezzati per la prevenzione al contagio del Covid 19?

La sede è al primo piano di un palazzo, non è sottoterra. Le aule dispongono di grandi finestre ed è possibile arieggiare le aule naturalmente. Siamo ovviamente dotati di climatizzatori per riscaldamento ed aria condizionata.
La scuola è equipaggiata di tutti i supporti per la prevenzione del contagio da Covid-19; tutte le nostre aule sono dotate di pannelli separatori in plexiglass.

  1. Devo acquistare dei libri per seguire il corso?

Sì; come in tutte le scuole, anche la nostra adotta alcuni testi utili a supportare il percorso didattico.

CONOSCIAMOCI MEGLIO